Download now the FRH Membership logo

2016 FRH Biennial Conference Presentations

Conference’ speakers (in alphabetical order):

 

Between tourists and pilgrims: how to attract visitors to religious heritage?

Silvia Aulet - Universitat de Girona, Spain

 

Pilgrimage and Community

Pilar G. Bahamonde - Centro de Estudios Lebaniegos, Spain

 

Extended Use Attracts Visitors

Peter Breukink - Stichting Groninger Kerken, Netherlands

 

An examination of four Council of Europe Cultural Routes: Santiago de Compostela

Mario Crecente - Architect and Director at Crecente Asociados 

 

Interpretation. Getting the Message Across

Marc de Beyer - Museum Catharijneconvent, Utrecht, Netherlands

 

Video message

Stefano Dominioni – Council of Europe

 

 

 

Take it or leave it? Expectations, frustrations and gratifications of visitors at religious heritage sites

Karin Drda-Kuehn – Kultur und Arbeit e.V., Germany

 

Digital dissent: the story of 300 years of Nonconformity and chapel building in Wales

Susan Fielding – Royal Commission on the Ancient and Historical Monuments of Wales

 

Brass in abundance

Jennie Hawks Art Alive in Churches, Great Britain

 

Tangerasa church, Orebro County

Raoul Hjärtström, Sweden

 

The Environmental Sightseer – Pilgrimage and Conservation: Mont St. Michel

Pierre-André Lablaude -  Monuments Historiques, France

 

CHEER – Cultural Heritage for European Rural Regeneration

Karen Marie Leth Nissen – University of Copenhagen, Denmark

 

A new ICOMOS Scientific Committee on Places of Religion and Ritual

Henrik Lindblad – Church of Sweden

 

Tangible and Intangible Heritage

Jan Klinckaert – CRKC Leuven, Belgium

 

Pilgrimage, Slow movement, and Sustainable Tourism

Golnoosh Mozafari – Brandenburgische Technische Universität, Germany

 

Social media and reaching out to the public

Elena Paschinger – Kreativ Reisen, Austria 

 

Visitors as actors of dialogue

Luisella Pavan-Woolfe – Council of Europe

 

The Pilgrimage to Santiago de Compostela

Segundo Leonardo Perez – Dean of the Cathedral of Santiago de Compostela

 

The largest Catholic Pilgrimage in Central and Eastern Europe on UNESCO’s Intangible Heritage

Mara Popescu – The Raymond Lemaire International Centre for Conservation, Belgium.

 

Religious heritage serving as a local development tool of the Mohawk community in Kahnawake, Canada

Edith Prégent – Musée régional de Vaudreuil-Soulanges, Canada

 

Changing patterns of perception: Venezia extraordinaria

Rita Sartori – Venezia Arte Cultura & Turismo, Italy

 

 

 

Landscapes of Religious Heritage: Tourists and Pilgrims in Search of Transcendence

Alessandro Scafi – The Warburg Institute, University of London

 

 

Via Francigena

Christian Schüle – Scientific Committee of the European Association of Via Francigena

 

 

New Technologies and community – Religiana: The online platform for our shared religious heritage

David Spitaels – FRH, Belgium

 

Fundraising from Building User

Crispin Truman – The Churches Conservation Trust, UK*

 

Medieval Monasteries in Republic of Macedonia – An asset for Touristic Development

Pance Velkov – The Makedonida Foundation for Heritage Education, Macedonia

 

Models of Contemporary Pilgrimage

Helena Wangefelt Ström – Umeå University, Sweden

 

*Photos cannot be reproduced without permission.

 

 

 

 

 

 

 

Conferenza FRH 2016 – Invito a presentare proposte

Termine per la presentazione: 15 Settembre 2016 

L’Associazione Future for Religious Heritage è lieta di annunciare la sua quinta Conferenza biennale internazionale, che si svolgerà dal 9 all’11 novembre a Vicenza. Ancora una volta, l’evento riunirà coloro che sono impegnati a proteggere e a promuovere il patrimonio religioso in Europa e nel mondo.

La Conferenza “Turisti, viaggiatori e pellegrini: alla scoperta del patrimonio religioso nell’Europa di oggi” affronterà il tema del pellegrinaggio sia in senso tradizionale, che moderno. Si tratta di un’importante occasione per approfondire il significato storico e moderno del pellegrinaggio e il ruolo che esso svolge per la popolazione, per le comunità, per il turismo e per lo scenario del patrimonio religioso in Europa. L’iniziativa servirà, inoltre, a spiegare in che modo è possibile avvicinare e far conoscere alla popolazione il patrimonio religioso.

Per i membri di FRH l’occasione migliore per scambiare saperi ed esperienze coincide con la Conferenza biennale, durante la quale esperti, ricercatori e professionisti si incontrano per confrontarsi e scambiarsi esperienze sulla valorizzazione e la gestione del patrimonio religioso di qualunque tipo: mobile, immobile, tangibile e intangibile.

Per questo motivo, FRH vuole dare spazio ai suoi membri, invitandoli a partecipare a una breve presentazione di 5 minuti durante la Conferenza di quest’anno.

E’ possibile condividere:

  • una buona prassi
  • una prassi negativa
  • un approfondimento innovativo
  • una proposta legata a uno dei temi della Conferenza
  • una proposta connessa al patrimonio religioso in generale

Istruzioni per l’invio delle proposte

E’ possibile inviare una proposta della lunghezza massima di 400 parole in formato Word o PDF all’ufficio di FRH entro e non oltre il 15 settembre 2016 all’indirizzo di posta elettronica info@frh-europe.org.

La proposta deve contenere una breve descrizione della presentazione.

Si prega di indicare la dicitura “Call for Papers” nell’oggetto e inviare l’e-mail all’attenzione del Dr. Jan Jaspers. Solo i membri di FRH possono inviare proposte. Si prega di preparare una presentazione che non ecceda la durata di 5 minuti. La Commissione per la Conferenza selezionerà le proposte più interessanti e informerà i partecipanti.

Conferenza FRH 2016 – Call for Poster-Abstracts

Termine per la partecipazione: 18 settembre 2016

L’Associazione Future for Religious Heritage è lieta di annunciare la sua quinta conferenza biennale internazionale, che si svolgerà dal 9 all’11 novembre a Vicenza. Ancora una volta, l’evento riunirà coloro che sono impegnati a proteggere e a promuovere il patrimonio religioso in Europa e nel mondo.

La Conferenza “Turisti, viaggiatori e pellegrini: alla scoperta del patrimonio religioso nell’Europa di oggi” affronterà il tema del pellegrinaggio sia in senso tradizionale, che moderno. Si tratta di un’importante occasione per approfondire il significato storico e moderno del pellegrinaggio e il ruolo che esso svolge per la popolazione, per le comunità, per il turismo e per lo scenario del patrimonio religioso in Europa. L’iniziativa servirà inoltre a spiegare in che modo è possibile avvicinare e far conoscere alla popolazione il patrimonio religioso.

La conferenza, che durerà due giorni e mezzo, offre presentazioni, sessioni dedicate e forum di discussione alla presenza di esperti provenienti da diversi settori.

FRH è orgogliosa di annunciare i keynote speakers: il professor David Freddberg, conosciuto soprattutto per il suo lavoro sul rapporto tra arte e psicologia e per i suoi studi sull’iconoclastia e sulla censura e Stefano Dominioni, direttore dello European Institute of Cultural Routes.

Le Calls for poster-abstracts promosse da FRH riguardano uno o più argomenti, di seguito indicati:

  • Pellegrinaggio e comunità
  • Pellegrinaggio e conservazione del patrimonio
  • Nuovi modelli di pellegrinaggio contemporaneo
  • Modelli di esperienza del visitatore nell’ambito del patrimonio religioso
  • Ogni altro argomento direttamente collegato alla conferenza di quest’anno

Istruzioni per l’invio

L’invio si articola in due fasi. Per prima cosa l’abstract deve essere inviato in forma scritta. L’abstract può essere presentato sia in inglese che in italiano, non deve superare la lunghezza di 3000 caratteri e deve includere il titolo del contributo, il nominativo, il ruolo e l’istituzione cui l’autore/gli autori fa/fanno parte, l’indirizzo e-mail e un recapito telefonico. Un autore può inviare più di un abstract, ma non può essere co-autore di più di due abstract.

Coloro che saranno selezionati sulla base del testo inviato, saranno invitati, previo pagamento del biglietto di ingresso della conferenza (per gli studenti è prevista una riduzione) a trasformare l’abstract in un poster, aggiungendo delle immagini al testo. Dopo una seconda selezione, i due migliori poster riceveranno un certificato di eccellenza, saranno pubblicati all’interno del programma della conferenza e saranno invitati  a svolgere una presentazione di 5 minuti durante la conferenza, in seduta plenaria. Gli abstract devono essere inviati in formato Word o Pdf, entro il 18 settembre 2016, all’indirizzo di posta elettronica: info@frheurope.org.

Si prega di indicare nell’oggetto dell’e-mail la dicitura “Poster-Abstract” e rivolgere l’e-mail all’attenzione della Dott.ssa Mara Popescu.

Conferenza FRH 2016 – informazioni pratiche

Come raggiungere Vicenza

Come raggiungere Vicenza con il treno

La stazione di Vicenza è raggiungibile con il trasporto ferroviario dalle principali città italiane

Sito Web del principale servizio ferroviario:

www.trenitalia.com

Come raggiungere Vicenza con l’aereo

Da Venezia

Volo per l’Aeroporto di Venezia Marco Polo

La stazione ferroviaria Venezia Santa Lucia è raggiungibile con i trasporti pubblici

Vicenza è raggiungibile con il trasporto ferroviario

Stazione Venezia S. Lucia – Stazione Vicenza (durata: circa 45 minuti – un’ora)

Da Milano

E’ possibile dirigersi verso uno dei due aeroporti di Milano:

• Aeroporto Milano Linate

Collegamento con autobus n°73 Aeroporto Milano Linate – Stazione Centrale di Milano

• Aeroporto Milano Malpensa

Collegamento ferroviario Terminal 1 Aeroporto Malpensa – Stazione Centrale di Milano

Vicenza è raggiungibile con il trasporto ferroviario

Stazione Milano Centrale – Stazione Vicenza (durata 1.50)

Da Verona

L’aeroporto internazionale di Verona è collegato alla stazione ferroviaria Verona Porta Nuova attraverso un servizio di navetta gestito dall’aeroporto stesso.

Vicenza è raggiungibile con il trasporto ferroviario.

Stazione Verona Porta Nuova – Stazione Vicenza (durata: da 30 minuti a un’ora)

 

AFFITTARE UN’AUTO

Di seguito le informazioni per l’affitto di una macchina per raggiungere Vicenza da uno degli aeroporti sopra indicati:

 Affittare un’auto presso l’Aeroporto di Venezia Marco

 Affittare un’auto presso l’Aeroporto di Milano Linate

 Affittare un’auto presso l’aeroporto di Milano Malpensa

 

ALLOGGIO

Per i partecipanti che si sono registrati, FRH ha concordato degli sconti speciali con alcuni alberghi convenzionati.

I partecipanti sono invitati a prenotare l’albergo al più presto.

Per ricevere lo scontro, al momento della prenotazione è necessario indicare la dicitura: “FRH VICENZA CONFERENCE NOVEMBER 2016”

Di seguito la lista degli alberghi convenzionati:

 

ALTRE INFORMAZIONI PRATICHE

Trasporto pubblico a Vicenza

www.aimmobilita.it

Saranno messe a disposizione dei partecipanti delle navette dal centro di Vicenza alla sede della conferenza, presso la Fiera di Vicenza

Sito ufficiale della Fiera di Vicenza:

vicenzafiera.it

Numero di cellulare dello staff FRH: +32 471 663 736 (numero belga)